Orata ai porcini

31 dic 2010 · 0 commenti
L’orata ai porcini è un secondo piatto prelibato, molto facile da preparare è molto gustoso. L’orata è un pesce dalla polpa molto pregiata e dal sapore delicato, adatta per molti tipi di preparazione. L’orata ai porcini viene cotta in padella, su un letto di funghi porcini. Se acquistate l’orata fresca fate ben attenzione che la carne sia soda al tatto, e che le squame aderiscano bene al corpo

Anguilla in umido tipico piatto della tradizione gastronomica napoletana

30 dic 2010 · 0 commenti
L'anguilla in umido o capitone è un piatto tipico della tradizione gastronomica napoletana molto in voga nel periodo delle feste Natalizie fino a Capodanno. Preparare l'anguilla in umido non è difficile ed allo stesso tempo avrete in tavola uno dei piatti più tipici ed originali della tradizione natalizia.

La famosa ricetta dei Mostaccioli

29 dic 2010 · 0 commenti
I mostaccioli sono i tipici biscotti del periodo natalizio, ricchi di storia e tradizione, gustosi e amati da grandi e piccini, caratterizzati dalla tradizionale forma romboidale e ricoperti di una glassa. Seguite bene le nostre istruzioni e usate gli ingredienti indicati e vedrete che è il risultato sarà perfetto....

Arance ripiene

28 dic 2010 · 0 commenti
Le arance ripiene sono un dessert leggero e raffinato perfetto per concludere un pranzo o una cena sostanziosa con gli amici. Le potete preparare tranquillamente il giorno prima, il risultato sarà sempre delizioso.

Bisato su l'ara secondo di pesce anguilla

27 dic 2010 · 0 commenti
Questa ricetta trae il suo nome dall'ara delle fornaci vetraie ed è quindi tipica dell'isola di Murano, dove gli operai addetti ai forni potevano preparare senza spese e con poca perdita di tempo una pietanza molto sostanziosa. Per la semplicità di preparazione e la particolarissima fragranza dell'anguilla cotta in questo modo, la cottura all'ara, nella sua variante alla brace, fu diffusa fra tutti i pescatori lagunari, e costituisce un piatto tipico anche dell'isola di Burano. Noi di Ricettaok ve la proponiamo con una cottura al forno il risultato e altrettanto squisito.

Passatelli in brodo

26 dic 2010 · 0 commenti
I passatelli in brodo sono un piatto povero tipicamente romagnolo ma molto gustoso, l'aroma della noce moscata e il profumo intenso del limone rendono questo primo piatto decisamente originale! Da provare!
Ricordatevi che i passatelli si ottengono facendo passare l’impasto attraverso l’apposito attrezzo, formato da un disco di metallo leggermente bombato del diametro di 15 cm, dotato di fori di circa 4-5 mm di diametro che possiede un manubrio con due impugnature laterali. In alternativa al ferro tradizionale potete utilizzare uno schiacciapatate con fori larghi.

La vera ricetta dei tortellini Emiliani

25 dic 2010 · 0 commenti
Tipici della gastronomia Emiliana, i tortellini sono, tra le paste all’uovo ripiene, i più conosciuti al mondo. Considerati da sempre un piatto prettamente Bolognese, forse in pochi sanno che ancora oggi Bologna e Modena se ne contendono la paternità, ed è proprio a questa eterna rivalità che è legata la storia dei tortellini. I tortellini classici vanno serviti sempre in brodo. E' anche possibile, dopo la cottura in brodo, sgocciolarli con il mestolo forato e condirli con ragù di carne o burro fuso.

Trippa alla milanese

24 dic 2010 · 0 commenti
La trippa alla milanese o busecca è uno dei piatti tipici della tradizione culinaria milanese. La busecca era un piatto che accompagnava la vita dei contadini nelle occasioni importanti; veniva principalmente consumata la notte di Natale, quando i contadini si riunivano nelle stalle dopo la messa di mezzanotte ma, veniva preparata anche in occasione delle fiere e dei mercati del bestiame. La trippa è un alimento molto nutriente, saporito ed economico.

Tortelli di zucca tipico piatto Mantovano della vigilia di Natale

23 dic 2010 · 0 commenti
I tortelli di zucca sono un tipico piatto mantovano della vigilia di natale, insieme al capitone con sottaceti e al torrone. In altre zone dell'Emilia e della Bassa padana al ripieno si unisce anche la carne, oppure i tortelli vengono conditi con ragù di carne.

Budino al panettone

22 dic 2010 · 0 commenti
Budino al panettone è un’idea per riutilizzare in maniera gustosa il panettone o i panettoni che dopo le feste sicuramente ci ritroviamo per casa, quindi non buttatelo via, ma utilizzatelo per preparare un buon budino di panettone. In questo modo il vostro panettone ritornerà a nuova vita, inoltre questo dolce viene meglio se il panettone è leggermente raffermo. Molto importante è che per questa ricetta, non vanno bene le novità farcite di creme e ricoperte di glasse.

Sospiri di Ozieri un antico dolce della tradizione culinaria sarda

21 dic 2010 · 0 commenti
I sospiri di Ozieri sono dolci molto piccoli, di forma rotonda, con zucchero a velo in superficie, soffici all’interno, di colore chiaro, preparati con mandorle tritate, zucchero e uova. Il sospiro è uno dei dolci più antichi di Ozieri, la sua preparazione è molto semplice e veloce.

Zuppa di lenticchie con crostini di pane abbrustoliti

20 dic 2010 · 0 commenti
Zuppa di lenticchie con crostini di pane abbrustoliti è una ricetta semplicissima originaria della regione Abruzzo. La sua preparazione non richiede molto tempo, gli ingredienti utilizzati sono molto semplici e la ricetta risulta essere molto saporita e nutriente.

Ricetta Agnolotti con ripieno di carne

19 dic 2010 · 0 commenti
Gli agnolotti sono il tipico primo piatto della cucina Piemontese e rappresentano una ricetta conosciuta in tutto il mondo per la sua bontà e semplicità. Esistono molte varianti al ripieno degli agnolotti piemontesi, perchè nella loro preparazione familiare venivano usati tutti gli avanzi di carne cotta disponibili; anche la scarola poteva essere sostituita da spinaci, erbette, foglie di cavolo. Generalmente gli agnolotti vengono serviti in buon brodo di carne, ma possono anche essere serviti come un primo piatto asciutto, dopo essere stati cotti comunque nel brodo. Vengono poi conditi con burro fuso aromatizzato con foglie di salvia, parmigiano grattugiato e lamelle di tartufo.

Crema fritta dolce veneto dagli antichi sapori

18 dic 2010 · 0 commenti
La crema fritta è un buonissimo dolce veneto che si consuma solitamente da Natale a Carnevale. Un dessert semplice da preparare che si accompagna con un buon vino passito.

Ricciarelli senesi biscotti a forma di chicco di riso tipici natalizi

17 dic 2010 · 0 commenti
A Natale i biscotti sono una vera tradizione per preparare dei dolci doni da regalare ad amici e parenti. I ricciarelli, tipici di Siena sono dei biscotti molto apprezzati nel periodo natalizio. Questi dolci a forma di chicco di riso sono a base di mandorle, zucchero ed albume d'uovo e si consumano accompagnati da un buon vino da dessert.

Panpepato dolce natalizio tipico dell'Umbria

16 dic 2010 · 0 commenti
Il panpepato è un dolce è tipico dell'Italia centrale, in particolare dell'Umbria dove viene tradizionalmente preparato nel periodo natalizio. Anticamente veniva preparato dai contadini per festeggiare la mietitura. E' una vera e propria golosità anche se contemporaneamente è un concentrato di calorie!

Parrozzo abruzzese ricetta natalizia

15 dic 2010 · 0 commenti
Il Parrozzo è un dolce tipicamente natalizio fa parte della tradizione gastronomica dell`Abruzzo e di Pescara in particolare. Questo dolce semplice, di origine contadina, fu cantato, in versi dialettali, da Gabriele D'Annunzio, che fu sempre legato alle tradizioni culturali della sua terra e le propagandò ovunque si trovasse. Il nome è la contrazione di pan rozzo, che un tempo veniva realizzato in forme molto piccole, ma con gli stessi sapori e ingredienti.

Panforte dolce natalizio tipico senese

14 dic 2010 · 0 commenti
Il Panforte deriva dal Panpepato ed è un tipico dolce natalizio senese che ha origini molto antiche: le prime testimonianze scritte risalgono all'anno Mille. Il Panforte ormai viene preparato e consumato un po' in tutta Italia nel periodo delle feste natalizie; la ricetta per preparare questo dolce delizioso è molto semplice e il risultato sarà eccezionale dunque iniziamo....

Dolci natalizi tipici abruzzesi i Pepatelli

13 dic 2010 · 0 commenti
I pepatelli sono dolci natalizi tipici Abruzzesi di forma rettangolare, così chiamati per la presenza di pepe nell'impasto. Per ottenerli i vari ingredienti vengono impastati fino ad ottenere un composto omogeneo che viene posto nelle teglie dandogli uno spessore di circa due centimetri e lunghezza a piacere, quindi messe in forno.

Dolce dalle antichissime origini Venete la Torta sabbiosa

12 dic 2010 · 0 commenti
La torta sabbiosa è una ricetta semplice dalle antichissime origini Venete, una torta finissima, resa ancora più soffice e leggera per la presenza di fecola e burro che contribuiscono a renderla speciale. L'esecuzione della torta sabbiosa è piuttosto facile, veloce e di sicuro successo.

Carteddate un dolce di natale della tradizione pugliese

11 dic 2010 · 0 commenti
Il natale si avvicina ed ecco per voi una ricetta natalizia gustosissima le carteddate, che sono tra quelli tipici del natale pugliese. Carteddate, per i più curiosi, significa in dialetto piegate, curve e sono dei dolci squisiti da leccarsi i baffi.

Il tipico dolce Mantovano la Torta sbrisulona

10 dic 2010 · 0 commenti
Il nome di questa torta deriva dal fatto che quando si taglia, o la si divide in pezzi con le mani, si deve sbriciolare, perché i suoi ingredienti sono stati poco impastati e non legati. E' un dolce tipico di Mantova, dove viene chiamata anche sbrisolada o sbrisolina, che può essere conservato anche per 20 giorni senza alterarsi.

La famosa ricetta del panettone genovese

09 dic 2010 · 0 commenti
Il panettone genovese è il tipico dolce del Natale genovese. Esiste in due versioni: una bassa, con lievito chimico e una alta, con lievito naturale. Qui parliamo appunto del pandolce genovese alto. Il panettone genovese, rispetto all'omologo milanese, e' di realizzazione decisamente meno impegnativa.

Gratin di pesce a tranci

08 dic 2010 · 0 commenti
Gratin di pesce a tranci è un modo diverso di cucinare il pesce. In questo secondo piatto sapori e profumi si uniscono e catturano il palato dei gusti più raffinati. Seguiteci e realizziamo insieme questa ricetta.

Arrosto farcito alla boscaiola

07 dic 2010 · 0 commenti
Arrosto farcito alla boscaiola è il classico piatto da gustare in autunno quando fuori c’è un bel freschetto perché è proprio in questa stagione che si possono trovare i funghi, ingrediente principe di questo piatto. La ricetta è molto semplice, seguite le nostre istruzioni e tutto andrà per il meglio.

Insalata al forno

06 dic 2010 · 0 commenti
Insalata al forno è una ricetta originale è gustosa da preparare per i vostri pranzi con i vostri amici. Non lasciatevi sfuggire l'occasione di cucinare questa buonissima insalata un piatto facile e veloce con cui stupirei vostri familiari o i vostri ospiti.

Pasta con cavolo cappuccio

05 dic 2010 · 0 commenti
Pasta al cavolo cappuccio è una ricetta molto semplice da preparare è molto gustosa grazie a questo tipo di cavolo che può essere consumato cotto, stufato, brasato, saltato in padella, cotto al vapore o farcito con riso oppure carne, può essere gustato crudo in una deliziosa insalata oppure come lo proponiamo noi di ricettaok con dei taglierini freschi all'uovo, patate lessate e cavolo creerete un primo piatto veramente eccezionale.

La tradizionale pasta con broccoli in tegame alla siciliana

04 dic 2010 · 0 commenti
La pasta con i broccoli in tegame, è un primo piatto che fa parte della tradizione siciliana, si trovano diverse varianti a seconda della zona, comunque le ricette sono sempre più o meno le stesse, cambia qualcosa nel procedimento, è molto facile da preparare grazie anche alla semplicità degli ingredienti con cui sono realizzati: i broccoli, acciughe, il pecorino ed il vino.

Crema coi tartufi

03 dic 2010 · 2 commenti
Dalla bellissima Valle D'Aosta ecco per voi questa splendida ricetta di crema coi tartufi. Piatto veramente meraviglioso, semplice da preparare che stupirà sicuramente i vostri invitati, ricordate che questa crema dal delicatissimo sapore, va servita molto calda, accompagnata da crostini di pancarre abbrustoliti in forno con un po di burro e strofinati ancora caldi con l'aglio.

Dolce di polenta con le uvette

02 dic 2010 · 0 commenti
La polenta, cibo povero della nostra tradizione, può diventare la base di un favoloso dolce. La ricetta è semplice e di sicuro successo, bastano poche istruzioni per realizzare una vera delizia.

Grigliata fantasia

01 dic 2010 · 0 commenti
Prepariamo una grigliata mista di carne, che per essere perfetta bisogna seguire alcuni semplici norme. Sembra tutto certamente molto semplice, ma la griglia come la facciamo? A gas, a legna, a carbone o carbonella. Ricordiamoci che è il metodo usato per la cottura della carne che ne decide il gusto e l’aroma. Anche i tempi di cottura, cambiano certamente tutto. Noi faremo la tradizionale grigliatina di casa su padella di ghisa o antiaderente. Seguiteci e il risultato sarà comunque ottimo.