La ricetta del Tortano

01 apr 2012 ·

Il tortano è una saporitissima torta salata tipica della Campania e in particolare della zona di Napoli, che viene preparata nel periodo pasquale.. È molto simile al casatiello dal quale si differenzia per la disposizione delle uova che anzichè messe intere e crude ricoperte con delle striscioline di pasta, vanno messe già cotte, tagliuzzate e messe all’interno insieme agli affettati e ai formaggi. La ricetta che vi propongo mi è stata data da una mia carissima amica napoletana, ed è veramente eccezionale. Si presenta come un piatto sostanzioso ottimo sia caldo che freddo e ideale da servire durante le scampagnate pasquali o in occasione della classica tavolata con amici e parenti. Buona Pasqua a tutti!!!

Difficoltà: minima
Tempo necessario: 50 minuti
Cottura: 1 ora
Tempo di lievitazione: 3 ore

Ingredienti: per uno stampo da 28 cm

1 k di farina 00
500 ml di acqua
25 g di lievito di birra
250 g di strutto
400 g tra salame tipo napoli, prosciutto cotto e pancetta
400 g tra provolone, fontina e provolino
4 uova
100 g di pecorino
sale
pepe

Preparazione:

Per preparare il tortano napoletano setacciate in una ciotola capiente la farina e aggiungete il lievito di birra disciolto in un po’ d’acqua tiepida. Iniziare ad impastare per far assorbire man mano l’acqua alla farina. Aggiungere il sale, una manciata di pepe e lo strutto e continuare a lavorare l’impasto in modo energetico aggiungendo man mano lo strutto, il pepe e i 3/4 del pecorino.

Trasferitevi ad impastare su di un piano di lavoro così da ottenere un composto liscio ed omogeneo, formate una palla, che adagerete in una ciotola unta di strutto, coprirete con della pellicola e lascerete lievitare per circa 1 ora, o fino a che il volume dell’impasto per il tortano non sarà raddoppiato.

Nel frattempo tagliate i salumi e i formaggi a dadini e fate bollire le uova in un pentolino fino a renderle sode. Fatele raffreddare, sgusciatele e tenetele da parte.

Trascorso il tempo indicato, spolverizzate di farina il piano di lavoro, prendete l’impasto, lavoratelo qualche secondo e poi stendetelo in un rettangolo piuttosto lungo (circa 40 x 65 cm). Disponete su tutta la superficie della pasta, lasciando liberi i bordi, i salumi e i formaggi tagliati a dadini e le uova sode e spolverizzate con il restante pecorino. Arrotolate il tortano con delicatezza il più strettamente possibile.

Ungete uno stampo a ciambella con la chiusura verso il basso con dello strutto e subito dopo metteteci dentro il rotolo; sovrapponete leggermente le due estremità del tortano napoletano e poi fate lievitare il tutto per almeno due ore o fino a che il tortano non abbia raggiunto il margine superiore dello stampo.

Infornare il tortano napoletano in forno preriscaldato a 160° e cuocete per un’oretta. Lasciar intiepidire il rustico prima di disporlo su un piatto da portata e servirlo. Tagliate il tortano a fette e gustatevi ogni morso.

Se volete un altro aiuto potete visionare questa video-ricetta:




Se vuoi rimare aggiornato puoi:

leggere le ricette dal Feed RSS di Ricettaok.com

CONDIVIDI LE RICETTE CON GLI AMICI SUI SOCIAL NETWORK:
Invia tramite E-mail Twitter Facebook OKNotizie Diggita FriendFeed Reddit

0 commenti: